Canone speciale RAI – rinnovo entro il 31 gennaio 2018

Canone speciale RAI – rinnovo entro il 31 gennaio 2018

Si rammenta che l’ abbonamento speciale alla RAI annuale per gli apparecchi televisivi e radiofonici presenti negli esercizi pubblici andrà rinnovato entro il 31 gennaio 2018.

Il Canone potrà essere pagato anche semestralmente o trimestralmente con le seguenti scadenze:
-31 gennaio per il pagamento annuale;
-31 gennaio e 31 luglio per i pagamenti semestrali;
-31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e 31 ottobre per le rate trimestrali.

Gli importi dovuti non risulta abbiano subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2017, né nell’importo né nelle modalità di pagamento che ricordiamo essere le seguenti:
– presso qualsiasi Ufficio Postale sul bollettino di c/c postale 2105 inviato dalla RAI o, in mancanza, richiesto alla sede regionale della RAI competente per territorio;
– tramite domiciliazione bancaria precedentemente disposta su moduli inviati dalla RAI (l’addebito del canone e’ previsto solo in forma annuale).

Il Canone speciale è strettamente personale pertanto in caso di cessione degli apparecchi o di cessazione dell’attività, deve essere data disdetta del canone alla RAI. In mancanza di regolare disdetta il canone è tacitamente rinnovato.

Giova ricordare inoltre che il canone speciale per la televisione ricomprende anche quello per la radio, pertanto i soggetti che hanno nel proprio locale sia radio che televisione pagheranno solo il canone per la televisione, mentre i soggetti che hanno la radio ma non la televisione, saranno tenuti al pagamento del canone speciale per gli apparecchi radiofonici.

Per ogni ulteriore informazione, è possibile consultare il sito della RAI http://www.abbonamenti.rai.it

Categorie: Imprese