CANONE RAI: APPROVATA UNA RIDUZIONE DEL 30% PER L’ANNO 2021

CANONE RAI: APPROVATA UNA RIDUZIONE DEL 30% PER L’ANNO 2021

Il Consiglio dei ministri, accogliendo parzialmente le nostre istanze, ha deliberato di ridurre del 30% il canone speciale RAI dovuto per l’anno 2021 e di prorogare il pagamento al 31 maggio p.v.
La riduzione riguarderà le strutture ricettive e i pubblici esercizi.
Per coloro che hanno versato il canone prima dell’entrata in vigore del decreto è previsto il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 30% dell’importo versato : il credito d’imposta RAI può essere compensato con il codice tributo 3409.
La Federazione ha inviato una comunicazione alla Direzione della RAI competente per la materia, segnalando l’opportunità che il cda disponga una nuova proroga del termine.
Nei mesi scorsi, era stato chiesto in più occasioni di esonerare le imprese da tale onere, evidenziando che gran parte di tali aziende oltre a dover fronteggiare un 2021 che sarà a dir poco critico, nel 2020 hanno versato il canone nella misura intera, pagando per un servizio che non è stato utilizzato o è stato utilizzato solo in minima parte.

Categorie: Imprese