Federfiori-Confcommercio scrive al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Federfiori-Confcommercio scrive al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Federfiori-Confcommercio scrive al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, si chiedono aiuti alla categoria fioristi anche se le attività non sono state limitate o chiuse dal Decreto. Infatti, il lavoro dei fioristi è fortemente penalizzato dal divieto di feste successive a matrimoni, battesimi, cresime e dallo stop di manifestazioni e fiere, nonché dalla concorrenza della grande distribuzione e dalle vendite abusive.

Federfiorai_Lettera a Conte Ottobre

Scarica la lettera in pdf

Categorie: Imprese