Fiera Agricola del Santerno 2017: bando bar e gelaterie (scadenza 5 maggio)

Fiera Agricola del Santerno 2017: bando bar e gelaterie (scadenza 5 maggio)

Nell’ambito della manifestazione Fiera agricola del Santerno di Imola, dal 16 al 18 giugno, si ricercano operatori/gestori per:

  • attività di somministrazione caffetteria, bevande e alimenti (n. 1 punto ristoro/bar) – soggetto A
  • Attività di somministrazione gelati (n. 3 punti gelato) - soggetto B

La Fiera Agricola del Santerno si terrà dal 16 al 18 giugno 2017 presso il complesso Sante Zennaro, via Pirandello n. 12.

OGGETTO E CARATTERISTICHE DELLA CONCESSIONE

La concessione avrà durata di 3 (tre) giorni, dal 16 al 18 giugno 2017 e sarà disciplinata dalle disposizioni riportate nel Bando.

SPAZI DESTINATI ALL’ATTIVITÀ

Attività di somministrazione caffetteria, bevande e alimenti (Soggetto A):
L’attività di somministrazione si svolgerà all’interno del complesso Sante Zennaro, in uno spazio, a scelta, dei seguenti predefiniti dagli organizzatori:
a) in una posizione centrale ove si svolgono i principali intrattenimenti. Lo spazio consiste in uno stand di 27 mq (9×3 mt) sito sotto il porticato dell’edificio centrale situato all’interno del quadriportico del Complesso Sante Zennaro, con retro chiuso da fabbricato;
b) su prato, in uno spazio integrato nell’area ristorazione.
L’allestimento dello spazio sarà interamente a carico dell’aggiudicatario. L’organizzatore mette a disposizione la fornitura elettrica (da quadro nelle adiacenze dello spazio), allaccio idrico e il servizio raccolta RSU.
Nell’area adiacente al bar, in zona ombreggiata, vi è la possibilità per il concessionario di collocare tavoli e panche/sedie per una superficie di massima di 100 mq.

Attività di somministrazione gelati (Soggetto B):
L’attività di somministrazione di gelati, ghiaccioli e granite di produzione artigianale si svolgerà all’interno del complesso Sante Zennaro, in 3 distinti spazi predefiniti dagli organizzatori al di sotto del quadriportico.
Lo spazio consiste in uno stand di 3,5 x 2,5 sito sotto il porticato del Complesso Sante Zennaro.
In base all’offerta economica si stilerà una graduatoria. II soggetto che presenterà l’offerta economica più elevata avrà la possibilità di scegliere per primo uno tra i tre spazi individuati dall’organizzazione.
L’allestimento dello spazio sarà interamente a carico dell’aggiudicatario. L’organizzatore mette a disposizione la fornitura elettrica (da quadro nelle adiacenze dello spazio) e il servizio raccolta RSU.
L’operatore, se dotato di carretto refrigerato, può effettuare la vendita itinerante all’interno dell’area.
E’ obbligatorio prendere visione dello spazio oggetto di concessione. Per il sopralluogo è possibile contattare, per fissare un appuntamento, l’ufficio Agricoltura del Comune di Imola (tel. 0542 602444). Il sopralluogo potrà essere eseguito dal legale rappresentante del concorrente ovvero da altro soggetto da questi espressamente delegato con atto da presentare contestualmente al sopralluogo.

CANONE DEFINITO PER L’ASSEGNAZIONE DELL’ATTIVITÀ

Il canone a carico dell’assegnatario per l’attività di somministrazione caffetteria e bevande è previsto nella misura minima di € 250,00 (duecentocinquanta), a base di gara.
Il canone a carico dell’assegnatario per l’attività di somministrazione gelati è previsto nella misura minima di € 250,00 (duecentocinquanta/00), a base di gara.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Attività di somministrazione caffetteria e bevande e alimenti (Soggetto A):
Sono ammessi a partecipare imprese con regolare licenza di pubblico esercizio e in possesso di partita I.V.A., che alla data di scadenza del presente avviso gestiscono un pubblico esercizio attivo sul territorio nazionale.
Attività di somministrazione gelati (Soggetto B):
Sono ammessi a partecipare imprese con regolare licenza di pubblico esercizio e in possesso di partita I.V.A., o imprese artigianali con produzione propria di gelati che alla data di scadenza del presente avviso gestiscono un pubblico esercizio attivo o un’attività di produzione artigianale sul territorio nazionale.
I richiedenti devono essere in possesso dei requisiti richiesti, da attestare mediante dichiarazioni sostitutive di certificazione o atto di notorietà, rese ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 ss.mm., come da moduli allegati.

TERMINI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La richiesta di partecipazione e la relativa offerta economica dovrà pervenire entro le ore 12.00 del giorno 5 maggio 2017 con le seguenti modalità:
· a mano al seguente indirizzo: Comune di Imola – Ufficio Agricoltura – Piazza Gramsci n. 21 (2° piano) – 40026 Imola (BO);
· mezzo raccomandata a/r a: Comune di Imola – Via Mazzini n. 4 – 40026 Imola (BO).

Per informazioni:

Davide Montanari – Daniele Ciccariello
UFFICIO AGRICOLTURA
Tel. 0542 612454 – Cell. 338 7325407 – Fax 0542 33985

  BANDO E DOCUMENTI

 

 

Categorie: Bandi e contributi