L.R. 4/2016 – Contributi a progetti di promo-commercializzazione turistica realizzati da imprese, anche in forma associata

L.R. 4/2016 – Contributi a progetti di promo-commercializzazione turistica realizzati da imprese, anche in forma associata

L’intervento finanziario ha l’obiettivo di favorire gli investimenti delle imprese nell’ambito della promo-commercializzazione dei prodotti e dei servizi offerti dal settore turistico emiliano-romagnolo.

Beneficiari

La Regione contribuisce  ai progetti presentati dalle imprese turistiche, anche in forma associata. Le imprese, per poter presentare la domanda di contributo, devono partecipare al Programma di promo-commercializzazione della Destinazione Turistica (DT) di riferimento, tramite il versamento della quota prevista dalla medesima DT di riferimento. È quindi importante attivare da subito un feed back con la DT per acquisire ogni utile informazione.

Finalità dell’intervento e valutazione progetti

La concessione di contributi a progetti di promo-commercializzazione turistica può avvenire sia per imprese singole che  in forma associata. Nella valutazione dei progetti si terrà conto, tra l’altro, della coerenza dei progetti con le Linee guida triennali regionali per gli anni 2018-2020 approvate con D.G.R. n. 1149 del 02/08/2017 e con il Programma di attività 2018 della Destinazione Turistica di riferimento. Nel caso riportato al sopradescritto punto b), il documento di riferimento sarà quello elaborato da APT Servizi s.r.l.

Scadenze

Le domande di contributo, compilate avvalendosi della modulistica scaricabile da questa pagina, dovranno essere inviate alla Regione Emilia-Romagna, pena inammissibilità, entro e non oltre il 20 ottobre 2017 esclusivamente tramite PEC all’indirizzo comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it.

 

Bando e documentazione

Categorie: Bandi e contributi